C.E.A.MA.T.

Il piccolo museo della storia carceraria

L'area museale dedicata alla storia carceraria dell'ex colonia penale di Tramariglio, oggi sede del Parco naturale regionale di Porto Conte è allestita lungo i corridoi delle vecchie celle di punizione. Celle che venivano utilizzate solo quando era previsto un regime di isolamento temporaneo dei detenuti per questioni principalmente legate alla disciplina o pericolosità. La colonia di Tramariglio infatti, aveva carattere rieducativo e i detenuti venivano collocati a lavoro nei campi o nell'allevamento del bestiame. Lungo i corridoi delle celle è possibile ammirare un ricco repertorio di foto d'epoca che ritraggono momenti di vita quotidiana durante il periodo carcerario.

È possibile anche leggere articoli di cronaca del tempo sui fatti del tempo ed in particolare su alcune evasioni ed eventi tragici. Vale la pena dunque fare una visita a questi luoghi intrisi di storia umana. Il piccolo museo è in fase di potenziamento attraverso un progetto che coinvolge altri istituti di pena storici e anche detenuti, finanziato dalla Regione Sardegna, e che prevede il recupero di documenti storici, testimonianze e interviste a coloro che vissero in quel periodo e che ebbero contatti con la vita della colonia. Verrà inoltre realizzato un percorso virtuale che permetterà ai visitatori di immergersi in quel periodo storico.

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS