Home page » Notizie » News » Valorizzare il Parco di Porto Conte e Alghero nei periodi di bassa stagione, accordo tra Casa Gioiosa e Federalberghi




Valorizzare il Parco di Porto Conte e Alghero nei periodi di bassa stagione, accordo tra Casa Gioiosa e Federalberghi

News | 20 aprile 2017

mariano-marianiSiglato un importante protocollo d´intesa fra la Federalberghi-Confcommercio Provincia di Sassari e Parco regionale di Porto Conte che apre un nuovo percorso di collaborazione e condivisione d´intenti per la creazione di programmi di valorizzazione del territorio nei periodi di bassa stagione. Particolarmente gradita dagli albergatori l´iniziativa promossa dal Parco denominata ´Emozioni di Primavera´ che durerà fino al 18 giugno.

Si apre una nuova stagione sul fronte della promozione del territorio nei periodi di spalla. L´iniziativa ´Emozioni di Primavera´ messa a punto dal Parco regionale di Porto Conte, un articolato palinsesto di eventi spalmati in ben 11 weekend a ridosso dell´avvio della vera e propria stagione estiva, ha consentito di aprire su nuove basi il dialogo fra i responsabili dell´area protetta regionale e gli albergatori. Un dialogo costruttivo che ha visto convergere entrambi sull´obbiettivo principale: creare occasioni di intrattenimento e svago nei periodo ´di spalla´ dell´anno. E lo straordinario patrimonio ambientale che caratterizza la Riviera del Corallo è il giusto attrattore per calamitare flussi turistici nei periodi primavera e autunno e perché no anche l´inverno, che ad Alghero è sempre piuttosto mite. E´ stato quindi siglato un accordo che si è già concretizzato nella promozione di ´Emozioni di primavera´ nella varie strutture alberghiere aderenti. ´Il Protocollo di Intesa siglato col Parco di Porto Conte è un atto formale, primo nel suo genere, tra l´Associazione degli Albergatori e l´Istituzione- spiega il presidente della Federalberghi- Confcommercio Sassari Stefano Visconti- un atto che sottintende azioni di marketing territoriale congiunto, a tutto vantaggio degli ospiti delle nostre strutture ricettive. Infatti, chi viaggia in maniera consapevole, scegliendo per la prima volta la nostra terra o decidendo di tornarci, cerca le motivazioni di viaggio nel territorio eletto a domicilio del proprio tempo libero. In primavera, quando ancora non è tempo di balneazione, i nostri ospiti cercano alternative. Ecco che la programmazione offerta dal Parco, Emozioni di Primavera, può diventare una ulteriore motivazione per scegliere la nostra destinazione, nel novero di quelle concorrenti. Più il territorio offre iniziative che coinvolgano la sfera emozionale, più cresce l´attrattività della località. La programmazione proposta dal Parco, che grazie all´intesa siglata vedrà coinvolta la nostra rete alberghiera nella comunicazione ai nostri ospiti di questa opportunità, va esattamente in questo verso.´Soddisfatto dell´accordo fortemente auspicato, il direttore del Parco di Porto Conte Mariano Mariani: ´Non potevamo non dialogare con gli operatori turistici del territorio e le loro associazioni di categoria di riferimento-spiega- sono loro infatti il termometro del gradimento da parte dei visitatori del nostro territorio. Sono loro che registrano quello che vorrebbero trovare coloro che scelgono Alghero e la Sardegna in genere. Siamo convinti che sia questa la strada per una valorizzazione piena del nostro territorio e delle sue eccellenze. Il Parco regionale di Porto Conte è un area protetta che merita di essere scoperta, gustata e vissuta in modo particolare nei periodi più colorati e vivi come la primavera, ma anche nei periodi dove la tranquillità e i paesaggi sono di assoluta suggestione come l´autunno e l´inverno. Siamo dunque fiduciosi che questo accordo possa consentire vantaggi reciproci sia per gli operatori turistici e quindi per l´economia della Riviera del Corallo, ma soprattutto per la nostra area protetta che auspichiamo possa essere invasa da visitatori di qualità, quelli che cercano veramente il valore ambientale e culturale del territorio da respirare, gustare e ammirare con gli occhi e con il naso. Il prossimo passo sarà creare un dialogo costante anche su come promuovere il Parco di Porto Conte già all´interno delle reception e stiamo pensando anche a piccoli momenti di formazione per dare degli strumenti sempre più efficaci per promuovere il territorio. La conoscenza dei nostri tesori è la base per poi lanciarli nel giusto modo.´



Download

Nessun file scaricabile per questo articolo.

Videoclip

Nessun video disponibile per questo articolo.

Maggiori info su

L'Ente Parco

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS