Home page » Notizie » News » Trekking e auto storiche per il quinto weekend di emozioni di primavera




Trekking e auto storiche per il quinto weekend di emozioni di primavera

News | 24 aprile 2019

il-giardino-botanico-a-casa-gioiosa-1-bruno-manunza

Quinto appuntamento con Emozioni di Primavera: sabato 27 aprile raduno Fiat 500 Club Italia a Casa Gioiosa, domenica 28 torna lo sport su due ruote con il 7° trofeo Parco di Porto Conte in mountain bike, ancora un salto nella storia con le moto e auto storiche con il Club Motori d’epoca Sassari e l’appuntamento con il trekking d’avventura in un percorso panoramico mozzafiato “Le due Torri” con partenza da Porto Ferro.

Il quinto weekend di emozioni di primavera è dedicato al trekking panoramico e alle auto storiche. Casa Gioiosa ospiterà il raduno delle 500 fiat che sono arrivate in Sardegna da tutta Italia e nel weekend percorreranno insieme la litoranea per Capo Caccia sino a Tramariglio. Tutti i modelli più blasonati, resteranno in mostra al pubblico per tutto il pomeriggio, mentre l’equipaggio e i membri del club Fiat coglieranno l’occasione per visitare la Casa del parco e i suoi musei. Il programma prevede al mattino l’incontro con i ragazzi delle scuole primarie ai quali verranno mostrate le mitiche fiat 500 degli anni ‘70, anche nei modelli da collezione, e verrà illustrata la storia dei motori targati Fiat. Un incontro importante, quello con i bambini, a cui verranno forniti gli strumenti per conoscere l’evoluzione storica delle auto, dalla loro creazione sino alle versioni green che oggi offre la tecnologia di ultima generazione. Combattere le emissioni di Co2 con l’educazione ambientale è possibile, ed è il messaggio di cui si faranno portavoce. Nel pomeriggio si terrà il raduno vero e proprio organizzato dal Club Italia coordinamento Alghero, che prevede la partecipazione di modelli 500 fiat nuovi e vecchi, appartenenti ai club di tutto lo stivale. Tanti gli appassionati di motori che si sono dati appuntamento ad Alghero nel fine settimana. Domenica 28 aprile, un fitto programma di eventi legati alle auto d’epoca, al trekking panoramico e alle escursioni in mountain bike. Restando in tema di motori, il club motori d’Epoca Sassari, ha organizzato in mattinata, a partire dalle 11 30, il raduno di auto e moto d’epoca: carrozzerie d’altri tempi dal fascino immutabile a due ruote o a quattro sfileranno sulla panoramica per fermarsi in mostra nell’area parking di Casa Gioiosa. E’ possibile ammirarle sino alle 13 30.

L’appuntamento più atteso dagli amanti del trekking è l’escursione organizzata dalla Cooperativa ExplorAlghero per domenica mattina con partenza alle 10 00. “Le due Torri” è un percorso mozzafiato, che si trova nella punta più a nord del Parco di Porto Conte, partendo dalla torre di Bantinesale. Otto chilometri e mezzo di natura incontaminata con vista sui piccoli fiordi e sulla costa. Dune sabbiose e vegetazione in fiore: tutto il sapore dell’avventura è racchiuso in questo percorso di livello E, adatto a tutti coloro che sono allenati a camminare in terreni sabbiosi e non proprio lineari. Durante l’escursione le guide illustreranno il sito e i suoi ritrovamenti, così come la fauna e la flora presenti in quel tratto costiero. L’escursione durerà circa cinque ore e visto il numero chiuso di trenta partecipanti, si raccomanda la prenotazione. Le guide raccomandano anche un abbigliamento consono alla camminata, scarpe da trekking, e una riserva idrica da portare al sacco. Si pranzerà al sacco. Per informazioni si può contattare la cooperativa ExplorAlghero ai numeri 3313400862 / 079942111.

Ma l’avventura al Parco continua in mountain bike. Sempre domenica 28 aprile, per gli appassionati delle bike su sterrato, si terrà il 7° Trofeo Parco di Porto Conte con partenza dall’ingresso parco di Punta Giglio. Una gara inserita nel circuito regionale con oltre 150 iscritti per uno spettacolo sportivo di altissimo livello. La giornata si concluderà con le premiazioni dei vincitori all’hotel Porto Conte. Tutti coloro che vogliono assistere alla competizione sportiva possono recarsi direttamente alla partenza fissata per le ore 10 00. Casa Gioiosa resterà aperta nel weekend come tutti i giorni della settimana, per ospitarvi nei suoi musei, nel giardino botanico e nelle aule didattiche.



Download

Nessun file scaricabile per questo articolo.

Videoclip

Nessun video disponibile per questo articolo.

Maggiori info su

La visita all'Area Protetta

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS