Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti, il Parco aderisce con alcune iniziative

Bandi e concorsi | 17 novembre 2010

Anche il Parco di Porto Conte in campo con azioni di sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti. In un momento cosi particolare dove le notizie sulle emergenze legate all´enorme produzione di rifiuti e difficoltà nello smaltimento, le azioni di educazione verso una riduzione dei materiali da conferire in discarica non possono che essere promosse e implementate.

La dirigenza dell´Ente Parco attraverso il centro di educazione ambientale ´Ceamat´ ha quindi deciso di aderire alla SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI in programma dal 20 al 28 novembre. Le iniziative messe in campo a livello locale si svolgeranno sabato prossimo 20 novembre con azioni rivolte ad alcune classi delle scuole cittadine di Alghero che prevedono attività didattiche in classe e presso il centro di educazione ambientale di Casa Gioiosa. Ma ecco nel dettaglio il programma di sabato:

ore 9-12: ´La spesa intelligente e Mangio merendine´ : attività con le scuole di raccolta dati sugli imballaggi e le etichette alimentari

ore 15-18 Mercatino del Vintage: a Casa Gioiosa, bancarelle allestite e gestite dai bambini per dare una seconda vita agli oggetti finiti in disuso. In contemporanea la ´merenda senza rifiuti´: azione dimostrativa di consumo della merenda con la minima produzione di rifiuti. Ricreazioni al Parco: attività di riutilizzo materiali, indumenti usati e scarti per ricreare

Ore 16-17,30: Acquisto… ma quanto inquino? : incontro/dibattito – dalla scelta della qualità e quantità dell´imballaggio alla riduzione dei rifiuti

Per informazioni: segreteria organizzativa Ceamat: Antonella Derriu e Irene Salis 079/945005 mail: infoceamat@parcodiportoconte.it

Alcune note sul programma al quale ha aderito il Parco di Porto Conte:

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è un progetto triennale supportato dal programma LIFE+ della Commissione Europea fino al 2011, che intende organizzare diverse azioni nel corso di un´unica settimana, in tutta Europa, per promuovere una maggiore consapevolezza sulla riduzione dei rifiuti.

Perché una Settimana Europea? Per…

• Accrescere la conoscenza sulle possibili strategie di riduzione e sulle politiche europee e nazionali in materia ambientale
• Promuovere azioni sostenibili per una riduzione dei rifiuti in tutta Europa
• Porre in evidenza esempi virtuosi di riduzione dei rifiuti
• Incoraggiare cambiamenti nel comportamento dei cittadini europei (consumo, produzione) nella vita di tutti i giorni.

Una Settimana Europea per chi?

Per le autorità pubbliche competenti in materia di riduzione dei rifiuti e che hanno risposto all´appello lanciato dai partner ufficiali del progetto. Gli organizzatori coordinano la Settimana nella propria zona di competenza. Garantiscono la registrazione e la convalida delle azioni proposte dai Project Developer. Il progetto intende estendere il proprio raggio di azione e raggiungere la maggior parte dei paesi europei. Le azioni della Settimana sono valutate e convalidate dai diversi Organizzatori europei secondo criteri comuni. In Italia è stato costituito un Comitato Organizzatore Nazionale.

Immagini

Scorri la gallery e clicca sulle miniature per i dettagli
  • Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti


Download

Nessun file scaricabile per questo articolo.

Videoclip

Nessun video disponibile per questo articolo.

Maggiori info su

La Casa del Parco

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS