La natura e il territorio

Il percorso di Punta Giglio

Il sentiero che è possibile visitare e percorrere partendo dall'ingresso dell'area protetta, si compone di stazioni che illustrano le varie specie e comunità vegetali che caratterizzano il paesaggio del territorio protetto della penisola di Punta Giglio, all'interno del Parco Regionale di Porto Conte. Il percorso mira a fornire gli elementi essenziali per comprendere le varie comunità vegetali presenti nell'area protetta, i rapporti dinamici tra loro, gli effetti dei fattori ambientali e dell'azione antropica, gli aspetti peculiari delle varie specie e anche le introduzioni di "specie" alloctone effettuate nel territorio nel corso della storia.

Mappa interattiva dei sentieri percorribili a Punta Giglio.
Grazie ai comandi posti direttamente sulla mappa il sistema Google Maps permette diverse modalità di visualizzazione e la possibilità di aumentare i dettagli.

Legenda

  • Sentiero principale:
    dall'ingresso dell'area protetta alle fortificazioni militari
    di Punta Giglio - 1 ora e 25 minuti
  • Sentiero giallo:
    alla Bramassa (10 minuti) ed alle fortificazioni militari
    di Punta Giglio - 1 ora e 10 minuti
  • Sentiero verde:
    a Monte Rudedu (40 minuti) e Port Agre - 1 ora e 20 minuti
  • Sentiero rosso:
    a Monte Pedrosu (15 minuti) ed alla borgata di Maristella
    (uscita con cancello) - 40 minuti
  • Sentiero blu:
    a Port Agre - 1 ora e 5 minuti

Pannello informativoGrazie a nove pannelli informativi, nel percorso guidato si potranno acquisire le informazioni relative alla macchia mediterranea bassa e alta, al paesaggio caratteristico a "gariga" e alle specie forestali autoctone e introdotte ma anche alla storia del luogo, la fauna selvatica e gli aspetti geomorfologici del Parco regionale di Porto Conte in generale. Uno dei pannelli illustra inoltre alcuni particolari delle vicende belliche che interessarono il promontorio di Punta Giglio.

Tutti i pannelli sono corredati di foto e testi in multilingua (italiano, inglese e algherese) ed è presente anche una lastra braille per consentire la lettura anche agli utenti ipovedenti.

Bandiera Unione Europea Stemma della Regione Autonoma della Sardegna Stemma della Città di Alghero Logo Ministero dell'Ambiente Logo Federparchi
EMAS